CHE COS’È IL SOCIAL BUSINESS?

Il temine Social Business secondo il modello del Premio Nobel Muhammad Yunus sta a indicare sia un’azienda con finalità sociali sia un nuovo modello di impresa.

 

SECONDO LA PRIMA DEFINIZIONE IL SOCIAL BUSINESS È UN’ IMPRESA SOSTENIBILE CHE OPERA ESCLUSIVAMENTE PER RAGGIUNGERE UN DETERMINATO OBIETTIVO SOCIALE E PER CREARE LAVORO; NON DISTRIBUISCE DIVIDENDI E NON DEVE PRODURRE PERDITE. UN’AZIENDA CHE OPERA NELL’AMBITO DEL MODELLO YUNUS SOCIAL BUSINESS È MOSSA DA MOTIVAZIONI ALTRUISTICHE E DI IMPEGNO ANCHE VERSO LA VITA DEGLI ALTRI. 

GLI EVENTUALI PROFITTI SONO UTILIZZATI PER ESPANDERE LA PORTATA DEL BUSINESS, MIGLIORARE IL PRODOTTO E/O SERVIZIO O CREARE ALTRI SOCIAL BUSINESS PER RISOLVERE ALTRI PROBLEMI.

DA UN PUNTO DI VISTA PIÙ CONCETTUALE, IL SOCIAL BUSINESS È UN MODELLO D’IMPRESA INNOVATIVO CHE CONCILIA GLI OBBIETTIVI SOCIO-AMBIENTALI TIPICI DEL SETTORE PUBBLICO E DELLE ORGANIZZAZIONI DEL TERZO SETTORE CON L’EFFICIENZA E LA SOSTENIBILITÀ ECONOMICA DI UN’IMPRESA TRADIZIONALE.

A DIFFERENZA DELLE RISORSE INVESTITE IN PROGETTI D’AIUTO, QUELLE INVESTITE IN UN SOCIAL BUSINESS NON SI ESAURISCONO, MA TENDONO A CREARE UN CIRCOLO VIRTUOSO, CONTINUANDO A GENERARE BENEFICI SOCIALI E AMBIENTALI PER LA COMUNITÀ.

LO SCOPO DI QUESTA FORMULA CONSISTE NEL DARE ALLE PERSONE, D'ACCORDO CON AMARTYA SEN, L'OPPORTUNITÀ DI USCIRE DALLA CONDIZIONE DI GRANDE POVERTÀ NELLA QUALE VERSANO ATTRAVERSO LO SVILUPPO DELLE LORO RISORSE.

 

"IN TAL MODO ESSE CONSERVANO LA LORO DIGNITÀ E ACQUISTANO FIDUCIA IN SE STESSE."
MUHAMMAD YUNUS


 

I SETTE PRINCIPI

Il Prof. Muhammad Yunus, già ideatore del Microcredito Grameen, ha stabilito i sette principi che ogni Social Business deve seguire:

1) L’obiettivo dell’impresa è il superamento della povertà, o la risoluzione di uno o più problemi sociali non la massimizzazione del profitto.

2) Deve essere finanziariamente ed economicamente sostenibile.

3) Gli investitori recuperano solo il capitale investito senza alcun dividendo.

4) Quando il capitale investito è restituito, i profitti dell’impresa restano al suo interno e vengono impiegati o per espandere e migliorare l’attività o per risolvere altri problemi sociali.

5) L’impresa si impegna ad adottare una linea di condotta sostenibile dal punto di vista ambientale.

6) I lavoratori  percepiscono salari allineati alla media di mercato e godono delle migliori condizioni di lavoro possibili.

7) E’ importante che tutto questo sia fatto con motivazione e partecipazione!

Esistono due tipologie di Social Business:

1) Un’azienda che cerca di contribuire alla risoluzione di un problema sociale ed alla creazione di lavoro mantenendosi in pareggio; non distribuendo utili e la cui proprietà si impegna ad investire l’eventuale surplus nell’ampliamento e nel miglioramento dell’impresa stessa (così come già detto);

2) Imprese convenzionalmente orientate al profitto, la cui proprietà è in mano ai poveri direttamente o indirettamente, attraverso un trust di gestione fiduciaria impegnato per statuto a risolvere un determinato problema sociale.

 

Subscribe Form

Via F. Argelati 16 Bologna

  • Facebook

©2019 by Associazione Win Win. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now